Fondazione Università Magna Graecia

FAQ – Frequently Asked Questions

FAQ-hair-extensions

Perché pagare la tassa regionale per il diritto allo studio?

Gli studenti iscritti ai Corsi di Laurea dell’Università Magna Graecia sono tenuti,per legge, al pagamento della tassa regionale. Grazie al versamento della tassa regionale l’Università garantisce una serie di servizi, tra cui le borse di studio ai più meritevoli, gli alloggi universitari agli studenti fuori sede, iniziative culturali, servizi di ristorazione, trasporti e supporto alla internazionalizzazione.

Quando pagare?
La tassa per il diritto allo studio va versata al momento dell’iscrizione
Chi deve pagare?
Tutti gli iscritti ad uno dei Corsi di Laurea dell’UMG e agli enti AFAM
La tassa regionale è dovuta anche dagli studenti che non usufruiscono di alcun beneficio?
Si, La tassa regionale per il diritto allo studio discende da leggi approvate dal parlamento italiano e viene pagata da tutti
gli studenti delle Università italiane. Essa non è legata alla possibilità di usufruire dei servizi che spettano per legge ai
meno abbienti.

 

 

 

Quali sono i termini per compilare online la domanda di borsa di studio e per presentare  la documentazione cartacea?

*entrambi i termini sono perentori e devono essere rispettati pena la decadenza dal beneficio

Quali sono i documenti da presentare presso lo sportello entro i termini sopra indicati?

COPIA BORSA DI STUDIO

COPIA MODELLO ISEE 2018 APPLICABILE AL DIRITTO ALLO STUDIO;

COPIA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA;

COPIA MAV PAGAMENTO PRIMA RATA;

COPIA RICEVUTA INSERTIMENTO IBAN;

COPIA DEL DOCUMENDO DI IDENTITA’  IN CORSO DI VALIDITA’

DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE INVALIDITA’ NON INFERIORE AL 66%

 

 Quali sono i requisiti di merito da raggiungere  per poter fare domanda di borsa di studio?

PRIMI ANNI:

Il requisito di merito non è richiesto agli studenti con disabilità non inferiore al 66% nonché, ai dottorandi ed agli specializzandi ed agli studenti che abbiano subito la perdita di un genitore nel periodo dall’immatricolazione al 31 luglio 2019.

ANNI SUCCESSIVI:

Entro il 10 agosto 2018 le seguenti soglie :

Immagine

 

Cosa sono  i crediti bonus?

Sono crediti messi a disposizione dello studente  in aggiunta a quelli conseguiti, secondo le seguenti modalità:

  • 5 crediti, se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per il secondo anno accademico;
  • 12 crediti, se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per il terzo anno accademico;
  • 15 crediti, se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per gli anni accademici successivi.

I crediti bonus possono essere chiesti soltanto una volta nell’arco di tutta la carriera(non sono cumulabili),  sarà attribuito il numero necessario per arrivare alla soglia minima, qualora non sia stato necessario utilizzarli tutti, la parte rimanente resterà a disposizione dello studente per il resto della carriera.

Es. voglio effettuare domanda di borsa di studio per il terzo anno  per il quale sono necessari 80 crediti da raggiungere entro il 10 Agosto ma ne ho raggiunti solo  70 . Il sistema informatico aggiungerà  automaticamente 10 dei 12 crediti bonus  al fine di arrivare alla soglia minima, la parte rimanente(2  crediti bonus)resterà a mia  disposizione per il resto della carriera.

Come posso richiederli?

I crediti bonus sono attribuiti automaticamente dal sistema informatico  a seconda dell’anno per il quale lo studente fa richiesta e se ne ha mai usufruito in precedenza non bisogna effettuare alcuna richiesta specifica

Che modello isee  serve per poter effettuare domanda  di borsa di studio, servizio alloggio e mensa?

Per la partecipazione al concorso lo studente deve richiedere al CAF o al proprio commercialista un i modello isee 2018 valevole per le prestazioni per il Diritto allo Studio Universitario – contenendone l’espressa previsione – e non presentare ‘annotazioni o omissioni;

La Dichiarazione sostitutiva unica deve essere consegnata?

Assolutamente si

Come posso sapere di essere uno studente “in sede ” “pendolare” o “fuorisede”?

a)studente in sede‟ – studente che ha la residenza anagrafica nel comune o nell’area circostante la sede del corso di laurea frequentato. Sono considerati ‘in sede’ anche gli studenti dell’Università di Catanzaro che, pur risiedendo in un Comune diverso da quello sede ufficiale del Corso di laurea cui sono iscritti, sono stati ammessi a frequentare stabilmente una sede didattica distaccata – comunque denominata – ubicata nella provincia di residenza anagrafica;

b)studente pendolare‟ – studente che ha la residenza anagrafica in un Comune che dista Fmeno di 50 km da quello sede del corso di laurea frequentato;

c)studente fuori sede‟ – studente che non è né in sede né pendolare. Ai sensi dell‟art.17 comma 4 legge regionale n.34/2001 e s.m.i. “Si intende per studente fuori sede colui risiede in un comune diverso da quello della sede universitaria e distante non meno di 50 chilometri dalla stessa”. Per essere considerati ‘fuori sede’, gli studenti non assegnatari di posto alloggio devono presentare uno o più contratti di locazione la cui durata complessiva sia di almeno 10 mesi nell’anno accademico 2018/2019. In caso contrario tali studenti sono considerati a tutti gli effetti ‘pendolari’

Chi può fare domanda per il servizio abitativo?

esclusivamente gli studenti fuorisede.

Se vengo convocato per la presa in consegna dell’alloggio e lo rifiuto ,le trattenute saranno comunque effettuate?

Si .tranne nel caso in cui lo studente sia stato obbligato a stipulare contratto di locazione per poter partecipare all‟attività didattica programmata dalle strutture universitarie.

entro quando devo consegnare il contratto di locazione?

ENTRO E NON OLTRE IL 01/12/2018 un contratto di locazione oneroso nel Comune di Catanzaro – o, per i soli studenti AFAM, in quello della sede del corso di studio frequentato – regolarmente registrato e della durata di almeno 10 mesi nell‟anno accademico 2018/2019 (1° novembre 2018/31 ottobre 2019). In mancanza lo studente è classificato „pendolare‟.


Hai bisogno di ulteriori informazioni?

Scrivici al seguente indirizzo mail: dirittoallostudio@fondazioneumg.it

oppure contattaci al seguente numero: 0961. 369.4508

Diapositiva6                                                                                                                                           

 

 

  • 6 dicembre 2018

    PUBBLICAZIONE GRADUATORIE DEFINITIVE PRIMI ANNI ACCESSO PROGRAMMATO A.A. 2018/2019

    Leggi tutto >>
  • 30 novembre 2018

    Proroga consegna contratto di locazione

    Leggi tutto >>
  • 12 novembre 2018

    PUBBLICAZIONE GRADUATORIE DEFINITIVE PRIMI ANNI A.A. 2018/2019

    Leggi tutto >>
  • 31 ottobre 2018

    BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI 4 BORSE PER LA PARTECIPAZIONE GRATUITA AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE ‘DALL’ACCERTAMENTO AL PROCESSO TRIBUTARIO’ – seconda edizione

    Leggi tutto >>
  • 30 ottobre 2018

    PUBBLICATE LE GRADUATORIE PROVVISORIE PRIMI ANNI PER BORSE DI STUDIO ED ALLOGGI A.A. 2018-2019

    Leggi tutto >>
  • 30 ottobre 2018

    SPORTELLO DIRITTO ALLO STUDIO, AVVISO APERTURA STRAORDINARIA DEL 31/10/2018

    Leggi tutto >>
  • 23 ottobre 2018

    PUBBLICAZIONE GRADUATORIE DEFINITIVE ANNI SUCCESSIVI A.A. 2018/2019

    Leggi tutto >>
  • 22 ottobre 2018

    PUBBLICAZIONE GRADUATORIE DEFINITIVE ANNI SUCCESSIVI A.A. 2018/2019

    Leggi tutto >>
  • 15 ottobre 2018

    PRESENTAZIONE DEL LIBRO “FAI SILENZIO CA PARRASTI ASSAI” DELLA DOTT.SSA MARISA MANZINI, PROCURATORE AGGIUNTO PROCURA COSENZA

    Leggi tutto >>
  • 15 ottobre 2018

    PROROGA CONSEGNA DOCUMENTAZIONE BORSA DI STUDIO PRIMO ANNO A.A. 2018/2019

    Leggi tutto >>