Fondazione Università Magna Graecia

Storia della Fondazione UMG

La Fondazione Università di Catanzaro “Magna Graecia” viene istituita nel gennaio 2011 dall’omonimo Ateneo, fondatore unico, che ha inteso avvalersi della facoltà concessa alle Università dall’art. 59 comma 3 legge 23/12/2000, n.388 di costituire fondazioni di diritto privato “per lo svolgimento delle attività strumentali e di supporto alla didattica e alla ricerca”.

La Fondazione, costituita ai sensi della Legge 23 dicembre 2000 n. 388 e del regolamento attuativo D.P.R. 24 maggio 2001 n. 254, è l’ente strumentale di cui l’Università degli Studi ha inteso dotarsi per contribuire allo sviluppo dell’Università e del contesto economico, sociale e culturale del territorio.

La missione della Fondazione è essenzialmente quella di attuare azioni di supporto per l’attività didattica e scientifica del nostro Ateneo e di porsi come interfaccia tra Ateneo e territorio.

Attraverso la Fondazione, l’Università vuole cogliere le esigenze della comunità interna ed esterna per offrire il supporto del proprio patrimonio culturale, scientifico e sociale, a vantaggio di un necessario processo di rinnovamento e di sviluppo.

La Fondazione si affianca all’Università, per stimolare la Ricerca, per migliorare la attività didattica, per fungere da tramite con istituzioni pubbliche ed enti privati.

Preliminarmente occorre evidenziare come la Fondazione, pur operando nel perimetro delineato dagli organi di governo dell’Ateneo, abbia enucleato, nel breve periodo, una congerie di attività proprie che dimostrano come vi sia ampio spazio per la formulazione ed attuazione di specifiche strategie e linee di azione coerenti con l’indirizzo tracciato dell’Ateneo e nel contempo espressione di un’ampia e consapevole autonomia gestionale che non deprime ma rafforza la matrice dialettica e la sinergia Ateneo/Fondazione.

L’esperienza maturata nelle varie attività consente infatti di propendere per una visione dinamica piuttosto che statica del processo volto a delineare la visione strategica del binomio Ateneo-Fondazione, in costante evoluzione e focalizzate su un processo di reciproco apprendimento.

 

foto 1 foto 2

  • 21 maggio 2015

    RICERCA, UN CORSO PER IMPARARE A LEGGERE E A SCRIVERE ARTICOLI SCIENTIFICI

    Leggi tutto >>
  • 18 maggio 2015

    SISM CATANZARO, UNA GIORNATA PER PREVENIRE L’OMOFOBIA

    Leggi tutto >>
  • 12 maggio 2015

    PROGETTO DEMOCRACY: VINCE LA “PROPOSTA DI LEGGE” DEL GRUPPO DELL’UMG

    Leggi tutto >>
  • 12 maggio 2015

    ATTIVA LA CONVENZIONE “EXPO 2015″: BIGLIETTI DI INGRESSO A TARIFFA AGEVOLATA

    Leggi tutto >>
  • 6 maggio 2015

    ORIENTAMENTO, IL DIALOGO CON GLI ISTITUTI SUPERIORI DI SECONDO GRADO PER FAR RIMANERE I GIOVANI A STUDIARE ALL’UMG

    Leggi tutto >>
  • 5 maggio 2015

    ORIENTAMENTO, DOMANI CONFERENZA STAMPA FONDAZIONE UMG-PROVINCIA DI CATANZARO

    Leggi tutto >>
  • 4 maggio 2015

    NUOVE SCOPERTE NELLE TERAPIE ONCOLOGICHE, ALL’UMG UN INCONTRO CON ESPERTI INTERNAZIONALI NELL’AMBITO DEL PROGETTO HEMMAS

    Leggi tutto >>
  • 4 maggio 2015

    CHIUSE LE ISCRIZIONI AL CORSO BLSD

    Leggi tutto >>
  • 4 maggio 2015

    BOOK CLUB UMG: ATTESA PER L’INCONTRO CON NICOLA GRATTERI ED ANTONIO NICASO

    Leggi tutto >>
  • 4 maggio 2015

    SISM CATANZARO, PRIMO CORSO DI ‘CLOWN THERAPY’ PER REGALARE UN SORRISO AGLI AMMALATI

    Leggi tutto >>