CORSO DI FORMAZIONE “PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE” - Fondazione Università Magna Graecia

archivio notizie - Fondazione Università Magna Graecia

CORSO DI FORMAZIONE “PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE”

 
CORSO DI FORMAZIONE “PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE”

La corruzione nella pubblica amministrazione è un “fenomeno politico-amministrativo-sistemico che pregiudica la legittimità della stessa P.A. e dell’economia della Nazione”. Con questa definizione la Corte dei Conti ha posto l’attenzione sul concetto di corruzione che oramai ha assunto un’accezione decisamente ampia.

 

Al fine di formare nuovi professionisti in grado di prevenire e contrastare il fenomeno della corruzione, la Fondazione Università Magna Graecia ha aperto le iscrizioni al corso di formazione in “Prevenzione della corruzione nella Pubblica Amministrazione”. Un’opportunità formativa che attraverso moduli e seminari a cura di magistrati, docenti e specialisti mira a ridurre le opportunità di corruzione, a creare un contesto sfavorevole a situazioni di corruzione, e ad aumentare le capacità utili a scoprire casi di corruzione.

 

In Italia con la Legge n. 190 del 2012 sono state approvate le “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”. Grazie all’indirizzo tracciato da diversi organismi internazionali nel nostro ordinamento è stato introdotto un sistema organico di prevenzione della corruzione, il cui aspetto caratterizzante consiste nell’articolazione del processo di attuazione delle strategie di prevenzione della corruzione sia a livello nazionale, in cui opera l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) istituita con la legge n. 114/2014, sia a livello decentrato, in cui ogni amministrazione pubblica definisce un proprio piano anticorruzione, effettuando la valutazione dei rischi specifici di corruzione e individuando gli interventi organizzativi volti a prevenirli.

 

Il Corso di formazione proposto dalla Fondazione UMG è a numero chiuso (massimo 50 partecipanti) e avrà la durata di un anno durante il quale i discenti avranno modo di essere formati attraverso lezioni frontali ed esercitazioni.

 

Possono iscriversi al percorso formativo coloro i quali sono in possesso di una Laurea specialistica o magistrale in Giurisprudenza, Organizzazione Aziendale, Economia Aziendale o Sociologia.

 

A conclusione delle attività, previo superamento della prova finale, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

Ad alcuni seminari potranno partecipare anche gli studenti universitari ai quali saranno rilasciati i CFU riconosciuti dalle strutture didattiche.

 

I partecipanti al termine del corso saranno soggetti dotati di nuove professionalità grazie alle quali potranno operare sia nell’ambito della pubblica amministrazione (in particolare nell’amministrazione della giustizia) sia nelle organizzazioni del terzo settore, sui temi della legalità, dell’attività amministrativa e della prevenzione di fenomeni corruttivi.  Saranno inoltre capaci di utilizzare le conoscenze legislative e pratiche per lo sviluppo di attività libero-professionali, di consulenza presso enti pubblici, negli uffici di associazioni e organismi, anche internazionali, interessati alle politiche anticorruttive. I direttori del corso di formazione sono il prof. Fabio Saitta, Ordinario di Diritto Amministrativo dell’Università Magna Graecia, ed il dott. Emilio Ledonne, già Procuratore Generale della Repubblica di Bologna. Per ulteriori informazioni contattare la Fondazione UMG all’indirizzo mail info@fondazioneumg.it.

 

Scarica il Planning Corso Formazione Anticorruzione agg. al 10.05.2016 e visualizza contenuti del percorso formativo.

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (205 valutazioni)