Sei laureato/a in Giurisprudenza? Partecipa al bando per 60 tirocini alla Corte di Cassazione - Fondazione Università Magna Graecia

archivio notizie - Fondazione Università Magna Graecia

Sei laureato/a in Giurisprudenza? Partecipa al bando per 60 tirocini alla Corte di Cassazione

 

Sul sito della Corte Suprema di Cassazione è stato pubblicato il bando di selezione per 60 tirocini formativi presso le sezioni civili e penali della Corte di Cassazione.

Requisiti di partecipazione

La partecipazione al tirocinio è riservata ai laureati in giurisprudenza che, all’esito di un corso di laurea almeno quadriennale:

siano in possesso dei requisiti di onorabilità di cui all’articolo 42 ter comma 2 lett. g) del r.d. 30 gennaio 1942 n. 12 (ovvero non abbiano riportato condanne per delitti non colposi o a pena detentiva per contravvenzioni e non siano sottoposti a misura di sicurezza o di prevenzione);

abbiano riportato una media di almeno 27/30 negli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo, ovvero un punteggio di laurea non inferiore a 105/110;

non abbiano compiuto i trenta anni d’età.

Modalità di svolgimento

Il periodo di formazione teorico-pratico presso la Corte di Cassazione avrà la durata complessiva di diciotto mesi, da ottobre 2019 ad aprile 2021. Nell’arco del periodo di tirocinio, i tirocinanti saranno impegnati in un programma di attività di complessità crescente e parteciperanno ad ogni settore della organizzazione e della vita della Corte. In particolare, assisteranno alle udienze del processo, anche non pubbliche, alle adunanze camerali nonché alle camere di consiglio, salvo che il Presidente del Collegio per ragioni particolari ritenga di non ammetterli, potranno avere accesso per lo studio ai fascicoli processuali e predisporranno gli elaborati richiesti dagli affidatari.

Modalità di presentazione della domanda

AI fine di essere valutati per l’ammissione al tirocinio formativo, gli interessati devono compilare in ogni sua parte, a pena di inammissibilità, la domanda e presentarla entro il 9 settembre 2019, ore 14,00, presso l’Ufficio del Segretariato Generale sito all’interno del palazzo della Corte di Cassazione, in piazza Cavour – Roma, unitamente alla documentazione comprovante il possesso dei requisiti richiesti per l’ammissione, anche a norma degli articoli 46 e 47 del d.P.R. 28.12.2000, n. 445 e ad una copia del documento d’identità sottoscritta.

La domanda può essere presentata nel termine suddetto personalmente presso il Segretariato generale della Corte di cassazione dalle ore 10 alle ore 13 escluso sabato e festivi, ovvero inviata in copia scannerizzata e sottoscritta dall’interessato a mezzo mail all’indirizzo tirocini.cassazione@giustizia.it.

Leggi il bando e scarica la domanda.

Per tutte le informazioni clicca qui.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (224 valutazioni)