"La mia vita dopo il Covid" domani in onda su CNR Comunicazione, partecipa anche UMG Web Radio - Fondazione Università Magna Graecia

archivio notizie - Fondazione Università Magna Graecia

"La mia vita dopo il Covid" domani in onda su CNR Comunicazione, partecipa anche UMG Web Radio

 
'La mia vita dopo il Covid' domani in onda su CNR Comunicazione, partecipa anche UMG Web Radio

Mercoledì 13 maggio alle ore 15:20 andrà in onda, in diretta sui canali You Tube e Facebook di CNR Comunicazione, “#La mia vita dopo il COVID” di e con Max Mizzau Perczel e Silvia Mattoni, regia e coordinamento scientifico di Roberto Natalin.

 

Gli organizzatori del programma ringraziano i giornalisti, gli speaker web radiofonici universitari e i direttori delle testate e dei team di comunicazione delle università che hanno seguito le puntate precedenti e che stanno continuando ad aiutare a valorizzare e divulgare il programma e rivolgono un pensiero di speciale gratitudine ai team di: il canale Scienza & Tecnica di Ansa.it, Ilmattino.it, RadUni, l'Associazione a cui aderiscono 32 radio universitarie italiane, i social dell'Università di Trieste e Radio Incorso, i social dell'Università di Trento e Radio Sanba, F2 Radio Lab e i social dell'Università di Napoli Federico II, Radio 110web e i social dell'Università di Torino, Radio Sapienza dell'Università di Roma La Sapienza e i canali social della radio e dell'associazione studentesca più grande d'Italia "Sapienza in movimento", di URadio dell'Università di SienaUMG Web Radio, la Radio degli studenti dell'Università Magna Graecia di Catanzaro.

 

Il programma prevede: 

 

ore 15:20  Fuori Programma uno sguardo sul mondo

collegamento dal Polo Nord alle Isole Svalbard, dove non c'è il Coronavirus, con il trentenne Acting station leader (il più giovane di sempre) della Base italiana CNR Dirigibile Italia del CNR e unico italiano in loco, Marco Casula, 29 anni, dell'Istituto di scienze polari del CNR, insieme al ricercatore Matteo Feltracco da Venezia, che ci parleranno in anteprima dei risultati di recenti esperimenti e studi sugli zuccheri in atmosfera artica e su cosa rivelano. In apertura puntata 15:35 da Roma Felice Laudadio, giornalista, critico cinematografico, direttore artistico del Bif&st-Bari International film Festival e Presidente della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC) e Cineteca Nazionale, con cui parleremo della nuova organizzazione didattica della Scuola Nazionale di Cinema in tempo di COVID e del futuro dei Festival e delle rassegne cinematografiche nella fase 2. Da Trieste Eloise Suppancich, studentessa e speaker della Radio universitaria triestina Incorso sulle iniziative e risultati degli studenti triestini durante emergenza e Fase 2.

 

ore 16

Nella seconda parte del programma  da Napoli Rita Berisio, dirigente di RICERCA e premiata scienziata dell'Istituto di biostrutture e bioimmagini del CNR illustrerà le recenti scoperte del suo team per sviluppo di nuovi farmaci anti Covid19 e presenterà in anteprima un video di divulgazione ideato e realizzato dalla sua squadra di ricerca. Chiuderanno la puntata, gli studenti universitari napoletani dell'Università Federico II e maestri pianisti Valerio Rosiello, studente di Ingegneria dell’Automazione e Giuseppe Galiano, studente di Filosofia, pianista e direttore d’orchestra, che suoneranno per la prima volta a 4 mani un brano rivisitato di George Gershwin che dedicheranno agli universitari in prima linea per la fase 2 e rilancio dell'Italia e agli speaker del Festival italiano delle radio universitarie di RadUni 2020 IN CORSO in questi giorni. La Comunità Pianistica Federiciana ha ideato Federipiano, la stagione concertistica organizzata dall’Università Federico IIi cui protagonisti sono un gruppo di professori e studenti - ideata e diretta dal pianista Gianluca Pagano, dottore in Medicina recentemente laureato, e Valerio Rosiello - si esibisce ogni sabato alle 18 in diretta dalla propria pagina Instagram. 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (55 valutazioni)